venerdì 17 settembre 2010

COSA RESPIRANO AL TG1?


Al TG1 probabilmente non respirano, perché l'azoto (contenuto nell'aria all'80% di concentrazione) per loro è velenosissimo!

Il sito (Cattiva) Scienza in TV smaschera l'ennesimo grossolano errore scientifico riportato dalla TV nazionale.
Il Tg1 del 14 settembre 2010 parla della tragica vicenda che ha visto vittime tre operai.

Riportiamo testualmente il testo letto dalla giornalista:
“Sono saliti a venti gli indagati per la tragedia nello stabilimento chimico DMS di Capua. Durante gli ultimi rilievi nel silos dove sono morti asfissiati tre operai. I vigili del fuoco avrebbero trovato tracce di azoto, una miscela gassosa ad alto rischio”.




Che dire? L'azoto (lo sanno anche i ragazzi del liceo) NON è una miscela di gas, NON è ad alto rischio e .... anzi lo troviamo nell'aria che respiriamo ad una percentuale del 78% (è il gas più diffuso nell'aria).
Per questo anche parlare di "vigili del fuoco che avrebbero trovato tracce di azoto" risulta talmente equivoco da essere incommentabile.

L'aria che respiriamo è composta all'incirca per il 78% di azoto, per il 21% di ossigeno e per lo 0.03% di anidride carbonica, più altri componenti in quantità minori.

Ne parla anche il blog Chimicare.org


1 commento:

Viviana r ha detto...

Il TG1 non e l'unico a sparare parole a caso e la cosa triste e che sembra che questi giornalisti abbiano licenza di parlare a vanvera tenendo scollegato il cervello in quella fase. La giornalista che legge la notizia ci fa la brutta figura ma non e lei ad aver scritto lo strafalcione incriminato.
Viviana